fbpx
 

Venezia con i bambini: è possibile!

Ciao mamma

Venezia non è solo una meta romantica per mamma e papà.

E’ anche una destinazione affasciante e curiosa per i bambini.

Certo è spesso affollata e difficile da visitare con i bambini.

Code, ponti, scalinate.

Ma come diciamo sempre noi di viaggiarecoibimbi.it:

Niente è impossibile, basta organizzarsi!

ghetto

Quando visitare Venezia

Noi siamo stati a Venezia ad inizio luglio. Il caldo ci ha creato delle difficoltà, soprattutto al nostro bimbo.

Venezia infatti ha un clima caldo e umido durante l’estate.

Abbiamo potuto però godere di belle giornate di sole e questo è sicuramente un vantaggio.

Forse la primavera e l’inizio dell’autunno però sono periodo migliori.

Dobbiamo aggiungere che siamo stati a Venezia nei primi mesi post Covid. Questo ci ha permesso di visitarla in una situazione credo irripetibile.

Pochissimi turisti, niente code e niente ressa.

Ti dico solo che il nostro bimbo correva libero in piazza san Marco.

Quanti giorni per visitare Venezia

Credo che 3 o 4 giorni siano sufficienti per visitare la città e le isole vicine con calma.

Dove dormire a Venezia

Airbnb offre parecchia scelta.

Un appartamento è sicuramente una soluzione comoda quando si viaggia con i bimbi.

Noi abbiamo prenotato un appartamento in pieno centro, vicino al ponte di Rialto, e ci siamo trovati benissimo

Come arrivare a Venezia

Venezia è raggiungibile in treno, in aereo o in auto.

Noi abbiamo scelto l’auto e parcheggiato sull’isola di Tronchetto (€ 21 al giorno)

Da lì si raggiunge il centro con il vaporetto.

Lo stesso vale se si arriva in treno.

Dall’aeroporto invece si può raggiungere il centro in autobus o vaporetto

Trovi tutte le info a questo link

Come girare a Venezia

Il centro di Venezia si gira tranquillamente a piedi o per lunghi tratti con il vaporetto

A questo link trovi tutte le info sul vaporetto

Come faccio a girare per i ponti con il passeggino?

Di sicuro il passeggino non è la scelta più comoda

Io ti consiglio di usare un marsupio o uno zaino porta bimbi

Cosa vedere a Venezia

Sicuramente imperdibili 

Piazza San Marco

con la basilica, il campanile su cui potrete salire e ammirare Venezia dall’alto, la torre dell’orologio, il Palazzo Ducale ed il Ponte dei sospiri.

Il mio bimbo è rimasto affascinato dalla storia di questo ponte: i condannati passavano dal palazzo Ducale alle prigioni attraversando il ponte dei sospiri e appunto sospirando lanciando un ultimo sguardo alla laguna.

 Ponte di Rialto e Canal Grande

Lungo il Canal Grande si trovano i palazzi più belli di Venezia. Per visitarlo al meglio ti suggerisco di percorrerlo con il Vaporetto.

Potrete ammirare  una bellissima vista sul canale dal Ponte dell’Accademia

Fondaco dei Tedeschi

Non farti ingannare dal fatto che è un grande magazzino vicino al Ponte di Rialto.

Entra e sali all’ultimo piano. Da lì potrai accedere alla terrazza e ammirare una vista mozzafiato sul Canal Grande.

Ti consiglio di prenotare l’accesso a questo link 

Scala Contarini 

Una bellissima scala che sale a chiocciola in un favoloso palazzo nono lontana dal ponte dell’Accademia

Libreria Acqua Alta

Anche questa libreria è una meta interessante. Popolata da bei micioni, offre la possibilità di scalare una montagna di libri e farsi al foto in cima!

Il Ghetto

Da non perdere anche una visita al ghetto, perdendosi fra le sue stradine. 

Vi consiglio una tappa nella piazza centrale. Quando ci siamo stati noi era piena di bambini e Ulisse si è divertito moltissimo a giocare con loro

Ti consiglio anche una cena a base di cucina Kosher, la cucina ebraica. Potrai gustare carciofi, melanzane, ceci e altri legumi cucinati secondo tradizione. Ti consiglio di assaggiare l’hummus (crema a base di ceci o lenticchie), il babaganoush (una crema di melanzana) e i dolcetti al miele.

Un ottimo ristorante dove gustare questa cucina seduti lungo un canale è il Gam Gam (1122 cannaregio)

Dorsoduro

E’ la parte meno turistica di Venezia, ma, come spesso accade, più autentica. Qui vivono i veneziani. 

Ci sono stradine popolate da baretti molto carini dove cicchettare e riposare.

Le isolette Murano Burano e Torcello

Altra tappa da non perdere sono le isole vicino a Venezia.

A Murano potrai portare i bimbi a vedere come si fa il vetro: interessante e divertente

Un’altra isola vicina e imperdibile è Burano con le sue case coloratissime: un incanto!

Anche Torcello è da vedere. Ormai disabitata (vivono qui solo 7 persone) vanta la presenza del ristornate Cipriani e una vecchia e bella chiesa.

Ci sono gite organizzate da Alilaguna, la società dei vaporetti.

Ti sconsiglio però queste gite se hai dei bimbi piccoli: Le tappe sono molto brevi (circa 40 minuti) e si è costretti a girare le isole di corsa per non perdere il vaporetto.

Puoi organizzare tranquillamente la gita da sola girando con il vaporetto.

Cosa mangiare a Venezia

Ti ho già detto della cucina kosher nel ghetto.

Per il resto ci sono molti ristoranti di cucina veneziana. Magari allontanati da piazza San Marco per non spendere troppo!

Una buona idea per un pranzo o una cena leggeri sono i cicchetti: bevendo vino o spritz potrai scegliere al banco del bar quale cicchetto assaggiare: polenta bianca e sarde in saor oppure baccalà, fette di pane con formaggio e miele, o con salumi o pesce in guazzetto.

A noi piacevano moltissimo!!

Se vuoi una dritta su dove cicchettare alla grande eccola: Bacarando in Calle dell’Orso. Ottimo!

E per i bambini?

Fra i cicchetti troverai sicuramente qualcosa che piaccia anche a loro.

In ogni caso tutti i ristoranti sono molto disponibili con i bambini e hanno sempre pronta una pasta al pomodoro

dorsoduro
Burano
i cicchetti

LEGGI ANCHE GLI ALTRI POST

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

SEGUICI ANCHE SU PINTEREST!

VUOI MANDARCI IL TUO RACCONTO DI VIAGGIO?

Scrivici >

AFFILIAZIONI

In questo sito, cliccando sui link che troverai, potrai acquistare su Amazon il prodotto di riferimento. Noi riceveremo una piccola commissione per i tuoi acquisti senza alcun sovrapprezzo per te.

 

Tags:
,
No Comments

Post A Comment

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto