fbpx
 

Come viaggiare spendendo poco

Ciao Mamma

Ti piace viaggiare in Italia e per il mondo con i tuoi bambini?

Si, ma viaggiare costa tanto, vero?

Non è detto!

Ci sono dei trucchi per viaggiare con in bambini spendendo poco.

Quali?

Continua a leggere!

1 Organizzazione del viaggio fai da te

Affidarsi alle agenzie di viaggio certo è comodo… ma costa anche di più.

Le agenzie ed i tour operator giustamente devono applicare un ricarico sul costo del viaggio come tutte le attività commerciali.

Se organizzi il tuo viaggio da sola non dovrai pagare questo ricarico!

Come faccio ad organizzare un viaggio da sola?

Tranquilla!

Non è difficile.

Innanzitutto devi informarti sulla meta scelta.

Un buon sito dove controllare la situazione climatica, sanitaria, di sicurezza in generale, e quali documenti e visti servono per entrare nel paese è quello del Ministero degli Esteri Viaggiare Sicuri che trovi a questo link >

Nel mio blog trovi comunque anche degli articoli che ho scritto su questi temi:

Una volta prese tutte le informazioni organizzative iniziali, ti consiglio di leggere la guida del paese scelto.

Le migliori secondo me sono le Lonely Planet che forniscono un giusto mix fra informazioni pratiche per l’organizzazione del viaggio e informazioni turistiche e culturali per assaporare meglio la vacanza.

Scegli quindi il tuo itinerario e valuta quanto tempo passare nella destinazione scelta.

A questo punto sei pronta per prenotare.

Se ti serve un volo aereo, ho già scritto un articolo su COME VIAGGIARE IN AEREO SPENDENDO POCO che trovi a questo link >

In ogni caso ti consiglio di prenotare con anticipo e di utilizzare uno dei canali che ti ho elencato nell’altro articolo.

Cosa faccio io?

Io utilizzo quasi sempre Volagratis che mi da delle ottime soluzioni sia come orari che come costi.

Perché quando si viaggia con dei bambini si deve anche tenere in considerazione che passare molte ore in aeroporto per uno scalo non è la soluzione migliore.

Prenota poi gli alloggi.

Una soluzione ottimale per una famiglia è dormire in un appartamento.

Potete cucinare in casa e questo sicuramente vi permetterà di risparmiare parecchio.

Come prenotare un appartamento per le mie vacanze?

Con Airbnb!!

TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI PER FARLO NELL’ARTICOLO CHE HO GIÀ SCRITTO A QUESTO LINK >

Ma voglio fermarmi nella destinazione scelta per pochi giorni

Nessun problema!

I proprietari delle case che si affidano ad Airbnb sanno che i viaggiatori spesso hanno bisogno di fermarsi poche notti o anche una sola e lo permettono!

Se invece vuoi l’albergo, allora Booking sicuramente ti darà le soluzioni più economiche.

Booking.com

Una volta prenotato il pernottamento non ti resta che pensare a come spostarti durante la vacanza.

La soluzione più comoda di solito è noleggiare un auto.

Noi ci affidiamo a Avis o a Sixt, che offrono le soluzioni più economiche. 

Sixt fra l’altro ti permette di prenotare da subito l’opzione secondo guidatore, l’assicurazione, ed il seggiolino per il tuo bimbo.

In questo modo saprai esattamente quanto ti consterà il noleggio, senza ritrovarti con soldi da aggiungere quando vai a ritirare l’auto a destinazione perché quando hai prenotato non era possibile indicare tutto quello che ti serve.

Se invece hai bisogno di utilizzare mezzi pubblici per spostarti, ti consiglio di controllare le indicazioni che la tua Lonely Planet ti dà: sono sempre precise e dettagliate.

Ecco qui, mi sembra di averti detto tutto.

Come vedi organizzare il viaggio da sola è semplice!

Un ultimo suggerimento… se non viaggi in Europa, dove hai una copertura sanitaria, ti consiglio sempre di stipulare un’assicurazione di viaggio.

Il tuo bimbo o voi genitori potreste ammalarvi e avere bisogno di cure, con un’assicurazione potrete stare tranquilli sia per l’affidabilità della struttura a cui vi rivolgerete sia per le spese.

Se vuoi qualche altro consiglio, leggi l’articolo che ho scritto su COSA FARE SE IL TUO BIMBO SI AMMALA IN VIAGGIO a questo link >

2 Viaggia in periodi di bassa stagione

Questo è il consiglio più ovvio ma anche il più vero.

Se viaggi in bassa stagione i prezzi, si sa, sono più bassi.

Attenzione però al clima!

Se la tua destinazione è ai tropici a volte la bassa stagione coincide con i monsoni o con gli uragani.

Controlla sempre.

Se vuoi qualche informazione in più leggi l’articolo che ho scritto sul CLIMA NEL MONDO che trovi a questo link >

Ho dato indicazioni sulle mete più gettonate e altre più generali.

3 Prenota con molto anticipo

Lo so, prenotare con 5 o 6 mesi di anticipo non sempre è possibile.

Però ti permetterà di risparmiare parecchio perché potrai trovare biglietti aerei scontati e le soluzioni per dormire più a basso costo.

Se quello che ti preoccupa è che i bambini potrebbero avere problemi di salute o di altro tipo prima di partire… 

… la soluzione è di stipulare un’assicurazione annullamento per i voli e di prenotare il pernottamento presso strutture che ti permettono di cancellare il viaggio con poco anticipo.

Con Airbnb o Booking è quasi sempre possibile.

4 Durante il viaggio evita le “turistate”

Soprattutto quando si tratta di scegliere il ristorante dove mangiare, fuggi dalle “turistate”.

Spesso i ristoranti acchiappa turisti sono anche i più cari.

Se invece scegli un ristorante frequentato dai locali spesso mangerai meglio e spenderai meno.

Come faccio a scegliere un ristorante buono ed economico?

Semplice: leggi l’articolo su COME MANGIARE BENE ALL’ESTERO che trovi a questo link >

Un’alternativa, come già detto, è cucinare a casa.

Siamo in giro tutto il giorno?

Almeno un pasto potreste farlo in economia con un divertente pic nic: il mio bimbo li adora!

Acquista il cibo in un supermercato e mangiate seduti su una panchina o in un prato.

Sarà economico e divertente!

Anche per quanto riguarda le escursioni, evita quando puoi quelle di massa con molti turisti.

Se potete fare l’escursione da soli in auto sarà sicuramente la soluzione più economica. 

Se non potete evitare la gita organizzata, anche in questo caso, affidati alla Lonely Planet, troverai i consigli migliori.

5 Iscriviti alle newsletter

Come suggerito anche nell’articolo su COME PRENOTARE UN VOLO A BASSO COSTO (qui il link>), iscriviti alle newsletter dei tour operator, a quella di Volagratis ed a quelle delle compagnie aeree.

Riceverai le offerte in vigore in quel periodo e spesso troverai delle soluzioni molto buone.

Noi, per esempio, siamo andati 5 giorni a New York con 560 € a testa per volo e pernottamento grazie alla newsletter di Volagratis!

Se vuoi leggere del NOSTRO VIAGGIO A NEW YORK clicca qui >

6 Prendi spunto dai nostri viaggi

Tutti i viaggi che abbiamo fatto tranne l’Islanda sono stati organizzati da me.

Se vuoi qualche dritta dettagliata vai a dare un’occhiata a questo link >

 

Un abbraccio
Raffaella

LEGGI ANCHE GLI ALTRI POST

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

SEGUICI ANCHE SU PINTEREST!

VUOI MANDARCI IL TUO RACCONTO DI VIAGGIO?

Scrivici >

AFFILIAZIONI

In questo sito, cliccando sui link che troverai, potrai acquistare su Amazon il prodotto di riferimento. Noi riceveremo una piccola commissione per i tuoi acquisti senza alcun sovrapprezzo per te.

 

No Comments

Post A Comment

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto