fbpx
 

Babbucce Bobux: a piedi per il mondo

Da quando è nato fino ad oggi, in casa e durante i viaggi, abbiamo sempre usato per il nostro bimbo Ulisse le babbucce della Bobux.

Leggete perchè!

Leggere, traspiranti e morbidissime queste babbucce avvolgono i piedini fino al numero 33, che significa fino ai 7-8 anni e, purtroppo per me che le vorrei tanto, lì si fermano!

Il fatto che siano approvate dai podologi per lo sviluppo sano e naturale del piede del bambino e che siano esenti da sostanze tossiche per i bimbi certamente aumenta il valore di queste pantofoline.

La riprova principale del loro valore e il motivo per cui le consigliamo è nell’uso (intenso) che ne ha fatto nostro figlio anche in viaggio.

Durante i lunghi voli in aereo i piedi possono gonfiarsi, sia per la pressione in aereo che per le ore passate seduti. Alcune persone tolgono le scarpe, ma io preferisco tenerle proprio per contrastare il gonfiore.

Per nostro figlio, nel bagaglio a mano, abbiamo da sempre portato le babbucce.

Leggere, estremamente flessibili e quindi comode anche da tenere in tasca, le babbucce della Bobux sono perfette per l’aereo.

Il piede è libero di traspirare, è più protetto che con un semplice paio di calze ed è molto più comodo che nelle scarpe. Inoltre, quando nostro figlio ha voluto dormire in aereo, non è stato necessario sfilargli le babbucce e non abbiamo certo dovuto rimproverarlo se appoggiava i piedi sul sedile. 

Siamo molto contenti, come genitori, della libertà di movimento che in questi anni abbiamo offerto a nostro figlio con queste babbucce. 

In viaggio, anche scesi dall’aereo, le babbucce continuano ad essere utilissime ovunque si decida di soggiornare, che sia un albergo, una casa (magari affittata su Airbnb) o un bed&breakfast. 

Quando ci è capitato di soggiornare in alberghi in cui abbiamo anche fatto anche la colazione, nostro figlio si è sempre mosso all’interno della struttura con le babbucce.

Certamente per lui poter utilizzare le sue pantofoline è stato un modo in più per sentirsi a proprio agio in un ambiente nuovo.

I bambini crescono in fretta e nostro figlio di babbucce ne ha usate (e consumate) parecchie, ma questo significa che le ha usate, le ha sfruttate intensamente e i suoi piedi sono cresciuti sani, protetti e coccolati. 

Le stesse babbucce per tanti anni non annoiano? Neanche per idea!

Le Bobux sono coloratissime, e hanno decine di modelli diversi di disegni. Nostro figlio ha avuto quelle con il trenino, quelle con la tigre, quelle con i pesciolini e molte altre!

Scegliete qui la babbuccia per il vostro bimbo!

le bobux del nostro bimbo
No Comments

Post A Comment

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto