fbpx
 

IL NUOVO METODO DANESE PER EDUCARE I BAMBINI ALLA FELICITÀ A SCUOLA E IN FAMIGLIA

LA DANIMARCA È DA ANNI AI VERTICI DELLA CLASSIFICA DELLA NAZIONI UNITE SUI PAESI PIÙ FELICI. 

*

COME FANNO?

*

SEMPLICE, EDUCANO I BAMBINI IN MODO EMPATICO ED EQUILIBRATO.

*

VUOI CONOSCERE IL LORO METODO?

*

ORA TE LO SPIEGO!

Dopo aver letto il Metodo Danese per crescere bambini felici e aver cercato di applicarlo nell’educazione del mio bimbo con risultati abbastanza buoni ….

A proposito se vuoi leggere l’articolo che parla del primo libro sul Metodo danese vai a questo link >

… quando è uscito il Nuovo Metodo Danese ho voluto leggerlo subito anche se parla di bambini in età scolastica e adolescenziale ed il mio bimbo va ancora alla scuola materna.

Applicando il Metodo Danese mi sono resa conto che il rapporto con il mio bimbo è migliorato ed è meno conflittuale.

Capita anche a te che il tuo bimbo sia oppositivo in tutto e spesso arrabbiato?

Quando si sente così ho provato a dialogare con lui e a seguire uno dei consigli letti nel Metodo Danese: abbracciarlo almeno 8 volte al giorno.

Ho scritto anche un articolo su questa esperienza: lo trovi a questo link >
Beh mamma, ti dirò: FUNZIONA!

Ma quando mi spieghi come funziona il metodo?

Eccomi! Ora te lo spiego!

Il Nuovo Metodo Danese, per bambini in età scolastica ed adolescenti, si basa su 5 punti fondametali:

  • FIDUCIA
  • EMPATIA
  • AUTENTICITÀ
  • CORAGGIO
  • HYGGE

Vado ora a riassumerli punto per punto.

FIDUCIA

Mamma, prova a pensare a quando il tuo bimbo si arrampica su un albero o su una recinzione.

La prima cosa che ti viene in mente di dirgli è: “Scendi! Stai attento!”, giusto?

Anche a me, è una reazione normale. 

Ma dobbiamo trattenerci e dare fiducia ai nostri bimbi.

Un bambino che si arrampica su un albero sa di essere in grado di farlo. Il suo istinto non lo spinge a fare cose pericolose per lui.

Se impediamo ai nostri bimbi di esplorare e conoscere le loro capacità ed i loro limiti non permetteremo loro di sviluppare l’autostima e la resilienza, cioè la capacità di affrontare e superare le difficoltà.

Dire al tuo bimbo “stai attento” significa dubitare delle sue capacità, non avere fiducia in lui.

Molti studi psicologici indicano infatti che i giochi pericolosi, entro i limiti del buon senso naturalmente e spiegando bene loro quali sono i pericoli e come affrontarli, aiutano i bambini a sviluppare la capacità di affrontare le situazioni pericolose. 

Ebbene si! 

Hai capito bene: usare un coltello o arrampicarsi permette loro di capire cosa è rischioso e cosa no. 

I bambini in questo modo imparano ad affrontare il pericolo, cosa che non imparerebbero se fatti crescere sotto l’ala attenta e iperprotettiva dei genitori.

EMPATIA

Pensa mamma, l’empatia è una delle materie di insegnamento nella scuola danese. 

Oltre a scrivere e fare di conto, ai bambini viene anche insegnato a riconoscere le emozioni in loro stessi e negli altri.

Come?

Un’ora almeno alla settimana è dedicata al confronto fra i bambini che raccontano le loro emozioni e si aiutano a vicenda. 

Questo contribuisce in modo fondamentale all’eliminazione del rischio bullismo.

Anche in famiglia naturalmente il dialogo è fondamentale.

Come faccio?

Parla tanto con il tuo bimbo, cerca di capire le sue emozioni ed aiutalo ad interpretarle. 

Usa con lui espressioni come “ti ho ascoltato e capisco quello che provi”

Devo sempre dargli ragione?

No, naturalmente. Se il tuo bimbo sbaglia devi dirglielo. 

Usa però il dialogo invece della punizione.

Spiegagli perché sbaglia invece di sgridarlo ed urlare.

Il tuo bimbo capirà meglio e seguirà le tue indicazioni.

Non solo, la prossima volta verrà da te per confrontarsi.

Parlagli anche di quello che provi tu, senza nascondere nulla.

Ma il mio bimbo è piccolo!

Non fa nulla, coinvolgilo comunque in quello che ti succede, sii sempre sincera con lui e lui lo sarà con te.

E ricorda sempre: almeno 8 abbracci al giorno! 

Leggi qui un articolo di approfondimento >

AUTENTICITÀ

Abbiamo già detto mamma che essere sinceri con i nostri bimbi è molto importante.

Tanto sinceri da parlare con loro apertamente anche di argomenti considerati tabù come sesso e morte.

Davvero? Mi imbarazza!

Anche io mi sento imbarazzata quando devo parlare di questi argomenti.

Se i nostri bimbi però ci fanno delle domande su sesso o morte, non serve a nulla raccontare loro storielle di cicogne o di lunghi viaggi.

I bambini sono molto più svegli di quanto crediamo.

Se ci fanno delle domande abbiamo il dovere di soddisfare la loro curiosità.

Dobbiamo rispondere con un linguaggio semplice e comprensibile ma in modo sincero.

Se ti senti ancora imbarazzata all’idea di parlare di sesso con i tuoi figli, pensa questo:

È sicuramente meglio che i tuoi bimbi ricevano informazioni sul sesso da te in modo equilibrato.

Pensa se le prime informazioni sul sesso arrivassero ai tuoi bimbi da amici altrettanto disinformati o peggio ancora dai social network??

È meglio che i tuoi bimbi possano elaborare le informazioni ricevute dall’esterno attraverso la conoscenza trasmessa loro da te, non credi?

E ricorda sempre: se parli con i tuoi bimbi in modo aperto e sincero loro continueranno a parlare con te!

Lo stesso discorso vale per la morte

È inutile nascondere la verità ai nostri bimbi. 

Evitiamogli cocenti delusioni quando cresceranno.

La delusione non solo di scoprire che esiste la morte.

Ma anche la delusione di scoprire che fino ad allora i genitori hanno nascosto loro un aspetto fondamentale della vita.

Questo consiglio è fondamentale, mamma:

Sii sempre sincera con i tuoi bimbi e loro lo saranno sempre con te!

CORAGGIO DI SBAGLIARE

Lodare continuamente i bambini ha un effetto non stimolante per loro.

Lo so, anche a me viene da dire “Bravo!” al mio bimbo anche se ha fatto un disegno un po’ pasticciato.

Se sappiamo però che il nostro bimbo può fare di meglio, invece di dirgli “Bravo!”, dovremmo dirgli “Bel disegno, ma so che puoi farne uno ancora più bello.”

La lode immotivata fa credere ai nostri bimbi di avere un’intelligenza innata che non serve stimolare e rinforzare. 

Questo non li stimolerà quindi ad impegnarsi a migliorare.

Dobbiamo quindi avere il coraggio di dire ai nostri bimbi che stanno sbagliando o che non hanno fatto un buon lavoro ma lodare sempre e comunque il loro impegno.

Insomma mamma, sproniamo i nostri bimbi ad impegnarsi lodandoli e facciamo presente loro quando non hanno fatto un buon lavoro ma impegnandosi potranno sicuramente migliorarlo!

CORAGGIO DI FERMARE IL BULLISMO

Il bullismo nasce dalla sensazione di non sentirsi parte di un gruppo.

L’insegnamento dell’empatia nelle scuole e nelle famiglie danesi ha permesso di limitare fortemente, di quasi eliminare il bullismo.

HYGGE

La Hygge è la straordinaria capacità danese di stare bene insieme.

Candele, giochi di società, empatia e condivisione sono alcuni degli elementi che compongono la Hygge,

Nel sistema scolastico danese la hygge si pratica nell’ora di confronto in classe di cui abbiamo parlato nella voce Empatia

Un altro modo per permettere alle famiglie danesi di praticare la hygge è dare pochi compiti a casa. 

Le scuole danesi infatti danno pochissimi o nessun compito a casa ai loro studenti. 

Davvero??

Certo!

Secondo i danesi i bambini devono avere tempo per giocare e stare con la propria famiglia una volta usciti da scuola!

CONCLUDENDO

Mamme, io trovo che come è impostata la scuola danese sia splendido.

Credo che i bambini danesi abbiano la fortuna di crescere sereni anche grazie ad un sistema scolastico ideale.

Voi cosa ne pensate?

Scrivetemelo nei commenti qui sotto!

E soprattutto….

Il mio articolo è solo un estratto del metodo danese:

COMPRA IL LIBRO PER APPROFONDIRE!

Sono sicura che sarà illuminante anche per te, così come lo è stato per me!!

TROVERAI CASISTICHE DETTAGLIATE ED ESEMPI SEMPRE ATTUALI SU COME DOVRESTI AFFRONTARE I COMPORTAMENTI DEI VOSTRI BIMBI. 
Un abbraccio
Raffaella

LEGGI ANCHE GLI ALTRI POST

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

SEGUICI ANCHE SU PINTEREST!

VUOI MANDARCI IL TUO RACCONTO DI VIAGGIO?

Scrivici >

AFFILIAZIONI

In questo sito, cliccando sui link che troverai, potrai acquistare su Amazon il prodotto di riferimento. Noi riceveremo una piccola commissione per i tuoi acquisti senza alcun sovrapprezzo per te.

 

No Comments

Post A Comment

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto